FAQ

 

1. Informazioni generali


2. Informazioni tecniche

 

3. Aggiornamento delle Funzionalitą di INFORIV


4. Alcune domande sull'ultimo AGGIORNAMENTO INFORIV

L'ultimo aggiornamento inviato ha introdotto una gruppo di funzionalità orientate a favorire la registrazione della vendita delle pubblicazioni. In questa sezione verranno chiarite le caratteristiche di tali funzionalità.
Ulteriori funzioni orientate alla facilità ed immediatezza di vendita verranno rese disponibili nel prossimo futuro.



1.1. Vorrei installare INFORIV. A chi mi devo rivolgere?

Occorre rivolgersi unicamente al vostro Distributore Locale e se sono più di uno, a quello con cui avete un rapporto migliore. Questo eventualmente potrà indirizzarvi ad una azienda che è stata incaricata della installazione e formazione degli edicolanti. Un'altra modalità è quella di rivolgersi al proprio rappresentante sindacale: tutti i maggiori sindacati di categoria hanno aderito al progetto e sono in grado, almeno i delegati nazionali, di indirizzarvi.

Nel caso invece che la vostra piazza non sia ancora informatizzata, occorre sollecitare il Distributore Locale a farlo: fino a quando il Distributore non è "pronto" per INFORIV, non è possibile utilizzare il prodotto.

Ritorno alle domande

1.2. Cosa devo avere a disposizione per INFORIV?

Per poter utilizzare INFORIV, oltre naturalmente alla disponibilità del Distributore Locale a inviare i dati in via telematica, occorre:

  • Un Computer su cui sia installato Microsoft Windows XP o Vista Business. Altre versioni di Vista non sono state certificate (e non lo saranno neanche in futuro). Il computer deve avere risorse (memoria RAM, dischi e capacitą elaborativa) sufficienti per gestire semplici applicazioni, per cui non occorre dotarsi di macchine troppo performanti e costose.
  • E' fortemente consigliato installare anche un buon software antivirus e, se si utilizza il computer per navigare in Internet, anche un software di firewall.
  • Un monitor di 1024x768 pixel o superiori: ormai tutti i monitor hanno queste caratteristiche minime. Il monitor può essere anche "touch screen" anche se INFORIV non è pienamente conforme.
  • Un lettore di barcode (in emulazione di tastiera). Non occorre acquistare lettori troppo costosi, ma neanche risparmiare troppo: attorno ai 150 euro si acquista un ottimo lettore - meglio a infrarossi che laser - Il lettore può anche essere senza fili, ma non è possibile utilizzare lettori che immagazzinano i dati e poi li scaricano sul PC.
  • Una stampante - non necessaria, ma utile.
  • Collegamento a Internet, meglio con ADSL, benché INFORIV possa utilizzare anche i Modem.
  • ... ovviamente lo spazio ove posizionarlo all'interno della vostra edicola o negozio

Ritorno alle domande

1.3. Un mio amico si intende di computer. Posso installare direttamente INFORIV? Come posso procurarmelo?

Pur essendo la installazione di INFORIV una operazione molto semplice e che porta via solo pochi minuti, tuttavia è preferibile che ad installarlo sia del personale che è stato addestrato e che inoltre ha la disponibilità dell'ultima versione di INFORIV. Inoltra l'attività di installazione si accompagna anche all'addestramento per l'utilizzo di INFORIV. Le attività che possono essere fatte in proprio o da propri installatori, sono la installazione del PC, del software di base e di sicurezza, e la manutenzione di questi prodotti.

Il software INFORIV non è un software commerciale, e quindi non lo si può né acquistare, né procurare. Esso vi viene dato in uso (sublicenza) dal Distributore Locale che richiederà la sottoscrizione di un contratto che ne regola l'utilizzo.

Ritorno alle domande

1.4. Quali sono i costi che devo sostenere?

I costi sono i seguenti:

  1. costi di investimento
    • Acquisto di hardware e software: PC, lettore di bar code, eventuale stampante
    • Software di base: Windows XP oppure Vista Business, software antivirus, eventuale Firewall
    • Installazione INFORIV
    • Addestramento INFORIV
    • Ove non disponibile, la installazione della rete telefonica o di una scheda wireless di rete

  2. costi di esercizio - ricorrenti
    • Costi di connessione a Internet: canone rete (ADSL o altro), traffico
    • Manutenzione Hardware
    • Costo di accesso al server INFORIV- lato rivendita - per scambio dati con/coi Distributore/i. Tale costo è indipendente dal numero di Distributori Locali che operano sulla piazza.
    • Costi di Help Desk INFORIV
    • Costo si supporto remoto/locale del software sia di sistema che INFORIV - facoltativo -

Il punto 1 dipende dal tipo di PC che si vuole acquistare: INFOIRV non richiede particolari funzionalità, in ogni caso chiedere al vostro fornitore di fiducia.

Il punto 2:
- dipende dal tipo di linea che si utilizza.
- il solo costo di accesso al server per scambio dati INFORIV dipende dal server FTP utilizzato dal Distributore Locale; premesso che la FIEG vieta ai Distributori Locali di utilizzare server "locali", per ragioni storiche sono ancora attivi alcuni server FTP "locali" oltre al server centrale (che oggi serve oltreil 60% dei punti vendita attivati): se si utilizza il server FTP centrale, i costi sono decisamente bassi e si prevedono costi in deciso calo all'aumentare dell'edicole INFORIV.
- Per i servizi di Help Desk i costi variano da fornitore a fornitore: chiedere al partner tecnologico di riferimento sulla vostra piazza
- Per i tutti gli altri servizi opzionali chiedere sempre al partner tecnologico di rifermento sulla vostra piazza.

Ritorno alle domande

1.5. Quali impegni mi devo assumere nell'utilizzare INFORIV?

Per utilizzare INFORIV il rivenditore deve sottoscrivere, col Distributore Locale, un contratto che ne permette e regola l'uso, oltre a fissare i costi dei servizi annessi (obbligatori e facoltativi).

INFORIV è uno strumento di lavoro sia per i rivenditori che lo utilizzano direttamente e i cui costi sono stati evidenziati nel punto precedente, sia per Distributori Locali, Distributori Nazionli ed Editori. In particolare questi ultimi soggetti hanno investito e continuano a investire fondi per la realizzazione, manutenzione e sviluppo di INFORIV (Editori e Distributori Nazionali) e per le implementazioni dei sistemi gestionali (Distributori Locali). E' ormai da tutti riconosciuto che il corretto utilizzo di sistemi informatizzati lungo tutta la filiera distributiva permette di avere una immediata evidenza dei fenomeni che avvengono in periferia e rende possibile attuare degli interventi per migliorare la diffusione.

Pertanto ogni amministrazione è tenuta, nel momento che sottoscrive il contratto con INFORIV, ad attuare comportamenti che permettano quanto sopra indicato e in particolare:

  • I rivenditori: utilizzare INFORIV per spuntare gli arrivi, sottomettere tempestivamente le rese dopo averle dichiarate, e, soprattutto, registrare le vendite, operando pił collegamenti giornalieri
  • I Distributori Locali: utilizzare i dati che provengono dai rivenditori che hanno INFORIV per migliorare i processi di diffusione e controllo resa e servire meglio i rivenditori stessi nelle richieste di rifornimenti, arretrati ecc. ecc.
  • I Distributori Nazionali ed Editori: utilizzare i dati di venduto dei rivenditori, aggregati dai Distributori Locali, per approntare pił tempestivamente una diffusione pił mirata

Ritorno alle domande

1.6. La mia rivendita vende anche prodotti non editoriali (tabacchi, bibite, cartoleria, ecc. ecc.). INFORIV è in grado di gestirli?

INFORIV è stato realizzato per gestire i soli prodotti editoriali. In casi molto semplici si possono vendere anche prodotti non editoriali, ma INFORIV non li gestisce: permette solo di descriverli per poterli vendere assieme ai prodotti editoriali.

Nel caso che si vogliano gestire anche prodotti diversi (tabacchi, prodotti da bar, cartoleria, biglietti, ecc. ecc.) occorre installare dei sistemi aggiuntivi di gestione negozio. INFORIV si è interfacciata con alcuni di questi software (vedi la sezione partners) in modo che il software commerciale possa vendere anche i prodotti editoriali gestiti da INFORIV. Vengono attivate infatti delle procedure che da INFORIV esportano i dati al sistema di gestione negozio e importano in INFORIV i dati di venduto dei prodotti editoriali.

Ritorno alle domande

1.7. Vorrei installare due PC, uno in magazzino per verificare bolle e rese, e l'altro sul banco di vendita. E' possibile?

Certamente. INFORIV verrà installato nel PC principale (Main) che è quello in magazzino. Questo PC avrà le funzioni complete e dovrà avere la connessione alla rete internet per poter scambiare i dati col Distributore Locale. Nel PC sul banco di vendita occorrerà installare le sole librerie (software aggiuntivo Microsoft) per poter utilizzare INFORIV che in questo caso avrà funzioni limitate alla vendita e alla ricerca di pubblicazioni. I due PC dovranno essere in una minirete locale.

Non è invece possibile utilizzare contemporaneamente due o più lettori di bar code collegati sullo stesso PC, per operare contemporaneamente da due operatori sullo stesso INFORIV su funzioni applicative diverse.

Ritorno alle domande

1.8. Un distributore locale mi invia le bolle con INFORIV, ma l'altro no. E' possibile caricare in INFORIV, anche manualmente, i prodotti distribuiti dall'altro distributore?

No non è possibile. INFORIV è stato realizzato unicamente per scambiare i dati col Distributore Locale. Pertanto in questo caso la rivendita potrà gestire solo le pubblicazioni inviate da un Distributore, mentre dovrà continuare a gestire le altre pubblicazioni nel solito modo.

Ritorno alle domande


2.1.Che sistema operativo devo installare sul PC per poter utilizzare INFORIV?

Per poter utilizzare INFORIV occorre dotarsi di un PC, con connessione alla rete Internet. I sistemi operativi certificati alla data, sono esclusivamente:

Windows Vista e Windows SEVEN richiedono che si utilizzi INFORIV_2.exe per lanciare il programma INFORIV

Altrie versioni di questi sistemi operativi potrebbero dare problemi sulla connettività in quanto mancanti delle funzionalità base per la connessione.

Pur non essendo state verificate dal gruppo di sviluppo INFORIV versioni diverse da quelle sopra indicate, STG srl ha sottoposto a verifiche la funzionalità di Inforiv su tutte le versioni. L’attività svolta prevede la verifica di alcune funzioni da attivare in ambiente Microsoft Windows - tutte le versioni -, funzioni invece standard e correntemente attive nella sole versione indicate sopra

Ritorno alle domande

2.2. Ho un APPLE: posso installare INFORIV? e su LINUX?

INFORIV non funziona con questi sitemi operativi in modo nativo. Se si utilizzano programmi che simulano l'ambiente Windows è possibile che INFORIV possa funzionare. Non sono stati fatti test estesi su questi ambienti e pertano non vengono garantite le funzionalità né viene fornita assistenza.

Ritorno alle domande

2.3. Ho installato Micorsoft VISTA Business e Microsoft WINDOWS Seven, ma ho qualche problema. Come posso fare?

Nella sezione dati vi sono le istruzioni da utilizzare con INFORIV ultima versione, per correggere alcuni problemi. Potete scaricarli direttamente e chiedere ai vostri installatori di assistervi nelle operazioni. Inoltre sono disponibili, a richiesta, i moduli per correggere problemi di visualizzazione delle mappe di INFORIV. Fatene richiesta al vostro DL o ai vostri installatori.

Ritorno alle domande

2.4. INFORIV funziona sui NETBOOK PC?

I NETBOOK PC sono dei Personal Computer molto leggeri, di piccole dimensioni e a basso costo. Alcuni test eseguiti su alcuni NETBOOK hanno dato risultati positivi: INFORIV non richiede particolare potenza di calcolo, memoria di sistema o spazio su disco; l'unica controindicazione è data dalle dimensioni dello schermo. La dimensione ottimale per poter utilizzare INFORIV è uno schermo di 17 pollici con risoluzione minima di 1024x768 pixel. Gli schermi dei NEBOOK PC sono di dimensioni inferiori (attorno ai 10/11 pollici) con risoluzioni inferiori a quelle ottimali. La risoluzione minima richiesta da INFORIV deve avere almeno 1024 pixel nella dimensione orizzontale; una dimensione verticale inferiore ai 768 è accettata anche se costringe l'utente a fare "scrolling" per poter visualizzare tutte le informazioni.

Per questi motivi si sconsiglia l'utilizzo di tali PC come stazioni principali di INFORIV, mentre il NETBOOK PC potrebbe essere tranquillamente utilizzato come stazione secondaria per la sola vendita. Oltrettutto sono in commercio anche NETBOOK PC dotati di display Touch Screen. Nessun problema è stato evidenziato nel collegamento in rete o nell'utilizzo di lettore di barcode.

Ritorno alle domande


3.1. Inforiv viene aggiornato?

Inforiv viene continuamente aggiornato: alcuni aggiornamenti vengono realizzati "di ufficio" in quanto si rendono necessari per correggere malfunzionamenti o per adeguarsi a nuovi release di sofware; altri aggiornamenti vengono realizzati secondo quanto richiesto dal Gruppo di Analisi e Sviluppo (GRAS) in cui partecipano rappresentanti di rivenditori, distributori locali ed editori.

Ritorno alle domande

3.2 Gli aggiornamenti sono gratuiti?

Tutti gli aggiornamenti sia di moduli che dell'intero sistema INFORIV, sono totalmente gratutiti

Ritorno alle domande

3.3 Come mi vengono notificati gli aggiornamenti e cosa devo fare per installarli?

Normalmente viene inviato un messaggio tramite INFORIV che avvisa che sono in arrivo aggiornamenti. Gli aggiornamenti veri e propri vengono anch'essi inviati in modo che INFORIV li possa caricare durante il collegamento al server per scaricare i dati del DIstributore Locale. Per installarli occorre rispondere "sì" alla richiesta di poterli scaricare e attendere il completo "download" dei moduli. Gli aggiornamenti saranno applicati alla prima riapertura di INFORIV senza nessun altro intervento richiesto. Assieme agli aggiornamenti viene inviato anche un file di testo che descrive le nuove funzioni installate. Questo file (in formato PDF) si troverà nella cartella di INFORIV (normalmente la c:\INFORIV) e sarà sufficiente aprire tale file la cui denominazione è "descrizione aggiornamenti - inforiv 1-y-xx.pdf"

Ritorno alle domande


4.1. Come si utilizza la "pulsantiera" che compare sulla destra di INFORIV?

La pulsantiera che si trova sulla destra è stata introdotta per rendere le operazioni più frequenti - la ricezione della bolla, la compilazione della resa, la consultazione delle pubblicazioni e, soprattutto, la registrazione della vendita - attivabili velocemente con un semplice click o, nel caso di schermo touch, con un dito. Le applicazioni indicate si attivano immediatamente o, se gią attive, vengono proposte in primo piano.

Ritorno alle domande

4.2. Questa pulsantiera mi ricopre parti delle mappe di vendita, resa, e altre. E' possibile spostarla o disattivarla?

La pulsantiera è stata posizionata, per default, sulla destra in quanto quella posizione sembrava poter essere utilizzabile senza problemi. Per schermi che hanno una risoluzione bassa o nel caso di apertura mappe a schermo intero, tale pulsantiera ricopre aree applicative di utilizzo. Pertanto si consiglia, in questi casi, di spostare tale pulsantiera. La pulsantiera infatti può essere spostata, ridimensionata o disattivata facilmente.

Per spostare la pulsantiera, in modo temporaneo, è sufficiente "agganciarla" col mouse sul vertice del riquadro in alto a sinistra e "trascinarla" dove la si vuole posizionare. Le posizioni possibili sono: in alto, in basso, a sinistra, a destra e libera (undocked). Tali posizioni possono essere anche impostate in modo permanente utilizzando dei parametri da inserire nel file inforiv.ini. E' anche possibile cambiare le dimensioni e disattivare tale pulsantiera sempre con i parametri di cui sopra. E' sufficiente aprire inforiv.ini e inserire le seguenti righe:

[TOOLBAR]
Attaccato = Si ; Si - default, No
Scala = 55 x 55 ; X x Y - in pixels, default 76 x 76, min - 32, max - 150
Fissato = 0 ; 0 - top/right, 1 - left, 2 - right(default), 3 - bottom, -1 - undocked

per avere, in questo caso, la pulsantiera in alto a destra, di dimensioni più piccole. Se non si vuole la pulsantiera è sufficiente inserire "No" nel primo parametro ("Attaccato")

Ritorno alle domande

 

4.3. Come faccio per passare da una finestra aperta di INFORIV a un'altra gią aperta (per esempio da Arrivi a Rese)? E, alla finestra di Vendita?

Per passare da una finestra a un'altra, con i tasti, all'interno dell'applicazione INFORIV occorre utilizzare i tasti "CTRL + F6". L'utilizzo di questi tasti è uno standard definito da Microsoft per i sistemi Windows. Inoltre per passare alla finestra di Vendita, Arrivi o Rese si può anche cliccare direttamente sul pulsante corrispondente della pulsantiera (se attivata).

Ritorno alle domande

Home